Home - Hotel/Campeggi/B&B - Ristoranti/Pizzerie - Locali - Contatti - Mappa - Privacy
Come Registrarsi
latina - sabaudia - terracina - san felice circeo - ponza - ventotene - sperlonga - gaeta - sermoneta - lenola - fondi - itri - norma - bassiano - campo di mele - sonnino
powered by www.hmts.it

Web
Riviera di Circe



home \ articoli Parchi \ San Felice Circeo - Parchi: i laghi "sul" mare
San Felice Circeo - Parchi: i laghi "sul" mare

Chi vede per la prima volta i laghi costieri del Parco di San Felice resta stupito, perchè sembra di essere in un sogno o su qualche pianeta "non terrestre"...

I quattro laghi costieri di Paola, Caprolace, Monaci e Fogliano offrono uno spettacolo unico e affascinante, immersi in un'atmosfera di immobilità senza tempo, fra colori e scenari che si rivelano all'improvviso in tanti piccoli scorci suggestivi.

Tra laghi, acquitrini e pascoli umidi si conserva uno degli ultimi esempi dell'ecosistema lagunare che fu un tempo diffusissimo, lungo tutte le coste basse italiane, ma che oggi è quasi scomparso, per la lotta contro la malaria e le necessità agricole.

La bassa profondità delle acque favorisce la crescita di alghe e piante acquatiche, ma la vera ricchezza dei laghi sono gli uccelli acquatici: più di 250 specie diverse popolano le Zone Umide. Un paradiso per gli appassionati di bird-watching che giungono numerosi, armati di binocolo.

I laghi costieri del Parco del Circeo sono un'oasi naturalistica.
E' il regno degli alberi che si stagliano contro il cielo, allungando sulle rive le loro ombre dense e scure…

Potrai attraversare i sentieri ed accostarti alle sponde, animate da piccoli uccelli, come i piro piro, le pantane e i piovanelli, tutti intenti nella ricerca del cibo.

Basterà, poi, lasciar scivolare lo sguardo lungo la superficie liscia e scura degli specchi d'acqua, per vederli affollati da anatre e cormorani, che si tuffano per afferrare i pesci con il robusto becco.

Molti uccelli si fermano in queste lagune a svernare o anche solo per fare una sosta durante la migrazione. Qui infatti è stato osservato oltre il 50% delle specie presenti in Europa! Per questo l'intera area è stata inserita nella Convenzione Internazionale di Ramsar per la protezione delle Zone Umide.

Sulle rive dei laghi e dei canali, fra canne palustri , giunchi e salici , scorgiamo le sagome dei bufali al pascolo, presenze familiari nel paesaggio pontino.




____________________________________________________

   
 
 
   

____________________________________________________







powered by www.hmts.it



Parliamoci GRATIS, clicca sul pulsante Verde VOIP, la chiamata è GRATUITA...!









______________________________________________________________
MSN Search
______________________________________________________________     


visita il nuovo sito web www.realizzazione-siti-web-roma.com