Home - Hotel/Campeggi/B&B - Ristoranti/Pizzerie - Locali - Contatti - Mappa - Privacy
Come Registrarsi
latina - sabaudia - terracina - san felice circeo - ponza - ventotene - sperlonga - gaeta - sermoneta - lenola - fondi - itri - norma - bassiano - campo di mele - sonnino
powered by www.hmts.it

Web
Riviera di Circe



home \ Parchi


San Felice Circe - Parchi: visita il Parco Nazionale del Circeo
Dal promontorio del Circeo fino a Capo Portiere, oltre il lago di Fogliano. Questi paesaggi si fondono in un insieme armonico, che trascolora dal verde della vegetazione all'oro delle dune; dal celeste metallico delle acque calme dei laghi, al grigio...

 
Norma - Parchi: Ninfa, la Pompei del Medioevo
L'Oasi di Ninfa, circondata da un'oasi avifaunistica di circa 800 ettari, è uno dei luoghi magici del Lazio. E' ormai considerato uno dei più bei giardini d'Europa, per la ricchezza della flora e per la bellezza dei resti della città 'm...

 
Latina - Parchi: le Grotte di Collepardo e la Dolina d'Antullo
Le Grotte e la Grande Dolina di Collepardo costituiscono un unico complesso speleologico, situato alle pendici dei Monti Ernici, nei pressi della Riviera di Circe, in una zona di bellezza incontaminata. La zona è caratterizzata da un'inten...

 
Fondi - Parchi: Le Grotte di Pastena
Nei pressi della Riviera di Circe e più precisamente a Pastena, si trova uno degli “spettacoli naturali” più belli della zona, sia per la maestosità ed il mistero degli scenari, sia per l'estensione delle diramazioni: le Grotte d...

 
Latina - Parchi: come si forma una palude
La palude, che in origine occupava tutta la zona dell'Agro pontino, è un fenomeno naturale, che si verifica "grazie" alla coincidenza di fattori fisici e meccanici. Fra i fattori fisici, troviamo, ad esempio, la depressione di vas...

 
Itri - Mare: il mare di Itri
Il territorio del comune di Itri si estende in gran parte sui monti Aurunci e sulle colline circostanti, ma arriva, anche se in un piccolissimo tratto, anche al mare. Si tratta di una minuscola fetta di costa, denominata Punta Cetarola, con una cara...

 
Terracina - Parchi: Parco Appia Antica
La via Appia, la “regina viarum”, era una delle vie Consolari più importanti: costruita dal Censore Appio Claudio Cieco intorno al 312 a.C., arrivava fino a Brindisi, punto d'imbarco per la Grecia e l'Oriente. Pietre, perfettamente combaci...

 
Terracina - Parchi: il Parco Naturale del Soriano
Poco distante da Roma, procedendo sulla Mediana (la SS 148), in direzione Terracina, si arriva nell'area protetta del Monumento naturale di Campo Soriano: uno dei parchi più interessanti del Lazio, sotto il profilo geologico, che offre scorci...

 
Norma - Parchi: la leggenda di Ninfa
La leggenda racconta che Ninfa fosse il nome di una bella principessa, il cui padre voleva liberare la pianura dalle paludi dell'Agro Pontino. Si rivolse quindi a due re vicini: uno, Martino, buono e onesto. L'altro, Moro, era un mago dedito a oscu...

 
Norma- Parchi: il Parco di Ninfa
Passeggiando nel Parco di Ninfa si ha la sensazione di entrare in un ambiente altamente suggestivo, immerso nella quiete sognante delle rovine desolate ricoperte di fiori e rose. Ruderi e vegetazione si fondono armonicamente, come silenziosi testimo...

 
Norma - Parchi: visitare il parco di Ninfa
Ninfa è una cittadina risalente al Medioevo, abbandonata però alla fine del XIV secolo. Diverse rovine storiche testimoniano la bellezza di questi luoghi: resti di chiese, abitazioni, del castello e dell'antico municipio, oggi per fo...

 
Norma - Parchi: Ninfa, un tempio alle ninfe
Fin dall'antichità, i viaggiatori, in cammino lungo la via Appia si fermavano per rinfrescarsi “ad Nimphas”, cioè nelle limpide acque del fiume che sgorga dai Monti Lepini e che prese il nome di Nimpheo. Il richiamo alle Ninfe, le anti...

 
Zannone - Parchi: la leggenda dei serpenti di Zannone
Secondo una vecchia leggenda, l'isola ha preso il suo nome da un certo pescatore. La leggenda racconta che un giorno, un certo re si arrabbiò molto con un pescatore che aveva incantato la figlia con il suo bel canto e lo spedì in esil...

 
Zannone - Arte: la Peschiera Romana
I resti più importanti su Zannone dovevano far parte di una villa, sullo spiazzo poi occupato dal monastero, che conserva infatti alcuni frammenti di materiali antichi, riutilizzati per costruire l'edificio medievale. Probabilmente appartiene...

 
Zannone - Parchi: sentieri dell’isola di Zannone
Un piccolo e caratteristico porticciolo del Varo è l'unico approdo naturale all'isola di Zannone. Da qui parte un sentiero, realizzato dai monaci, che, costeggiando in alcuni tratti le Grottelle, immerge i visitatori nei profumi e nei colori...

 
Zannone - Parchi: l'isola di Zannone
La piccola isola di Zannone, appartenente al gruppo insulare delle isole pontine, a sud del Circeo (Ponza, Gavi, Zannone, Palmarola, Santo Stefano, Ventotene), con i suoi soli 100 ettari di superficie, riserva sorprese piacevoli a chi la voglia scop...

 
S. Felice Circeo - Parchi: percorsi per non vedenti nel Parco Nazionale del Circeo
Nel parco nazionale del Circeo fu inaugurato, nel 1986, un percorso per disabili motori e non vedenti, che si snoda per due chilometri, senza dislivello, all'interno dell'Orto botanico: il profumo della macchia mediterranea, le essenze vegetali esoti...

 
San Felice Circeo - Parchi: giardino per caso
La parte più interessante della villa è l'Orto Botanico, nato come giardino esotico a fine ‘800 per volere di Ada Wilbraham, moglie di Onorato Caetani, che diffonde specie esotiche, come la palma nana. Dagli anni ‘20 in poi, i Caetani ...

 
San Felice Circeo - Parchi: il borgo di Villa Fogliano
Il Borgo di Fogliano sorge sulle rive del lago omonimo, l'antico “Navis Fuliani”: è il maggiore dei quattro laghi costieri, una delle suggestive zone costiere che più ricorda le paludi pontine. Fin dalla preistoria questo tratto di te...

 
San Felice Circeo - Parchi: bird watching
Ampie possibilità di divertimento per gli appassionati di bird watching: un po' ovunque si scorgono, nascoste dalla vegetazione, oche selvatiche, aironi, gru e fenicotteri o qualcuna delle folaghe, che svernano qui a migliaia. Più rar...

 
San Felice Circeo - Parchi: i laghi "sul" mare
Chi vede per la prima volta i laghi costieri del Parco di San Felice resta stupito, perchè sembra di essere in un sogno o su qualche pianeta "non terrestre"... I quattro laghi costieri di Paola, Caprolace, Monaci e Fogliano offron...

 
San Felice Circeo - Parchi: il doppio volto delle dune sabaude
Flora e fauna delle dune sopravvivono brillantemente al clima della costa, battuto da sferzate continue di vento e da alte temperature. Piccole piante, che raramente attirano lo sguardo, come la camomilla marittima, il giglio marino, la gramigna, so...

 
San Felice Circeo - Parchi: la strada litoranea
La strada litoranea ti consentirà di osservare lo spettacolo delle dune da vicino, affiancando il cordone in tutta la sua lunghezza. In realtà, il metodo che ti consigliamo, per godere a pieno della bellezza ed unicità di quest...

 
San Felice Circeo - Parchi: le dune costiere
Uno stupendo cordone di dune si estende per circa 28 km lungo la costa tirrenica del Circeo, in particolare da Torre Paola a Capo Portiere. Potrai ammirarlo sia dal versante del mare, che da quello del lago: sabbie grigie e giallastre, depositatesi ...

 
San Felice Circeo - Parchi: il Monte Circeo ed i due Quarti
Il promontorio del Circeo si eleva con i suoi 541 metri di altezza al di sopra della pianura pontina, dominando i laghi costieri, i campi trapuntati dai canali, simili a nastri argentati, la macchia più scura della foresta, le strade…Il profi...

 
San Felice Circeo - Parchi: nel Parco Nazionale del Circeo
Dalla località Cerasella, nel cuore della Selva del Circeo, si aprono vari itinerari, che offrono la possibilità di una piacevole passeggiata a piedi o in bicicletta. Nell'arco di mezz'ora si raggiunge un ponticello in legno che porta ...

 
San Felice Circeo - Parchi: gli "abitanti" della Selva del Circeo
Il sottobosco e l'abbondanza di bacche e frutti attirano molte specie di uccelli canori che, con le loro melodie, fanno risuonare la foresta di toni allegri e vivaci. La fauna della Selva del Circeo è ancora oggi ricca e differenziata, anche ...

 
San Felice Circeo - Parchi: la Selva di Circe
La grande ricchezza del Parco Nazionale del Circeo è la sua vegetazione. In questo lembo di terra, luogo i sentieri che attraversano la foresta, potrai incontrare alcune specie botaniche, tipiche delle zone: continentali, come la farnia,...

 
San Felice Circeo - Parchi: l’antica grande foresta
Il tratto di costa tirrenica della Selva di Circe è celebre, fin dall'antichità, per le sue foreste impenetrabili e misteriose. Nel corso dei secoli queste grandi distese boschive, immerse nelle paludi pontine, sono state bonificate, m...

 
San Felice Circeo - Parchi: visite nella Selva di Circe
La Selva è visitabile interamente, liberamente e gratuitamente. E' la più grande foresta di pianura esistente in Italia ed è degna di una favola, con il suo ecosistema ricchissimo ed incredibilmente vario e l'atmosfera sospesa ...

 
San Felice Circeo - Parchi: Agro pontino e la bonifica pontina "parziale"
Circa 70 anni fa, in occasione della bonifica della palude pontina, schiere di uomini furono impiegati nell'Agro Pontino, con una sola missione: disboscare, prosciugare e trasformare la pianura in poderi coltivabili. L'opera dell'uomo stava cos&igra...

 

powered by www.hmts.it



Parliamoci GRATIS, clicca sul pulsante Verde VOIP, la chiamata è GRATUITA...!









______________________________________________________________
MSN Search
______________________________________________________________     


visita il nuovo sito web www.realizzazione-siti-web-roma.com