Home - Hotel/Campeggi/B&B - Ristoranti/Pizzerie - Locali - Contatti - Mappa - Privacy
Come Registrarsi
latina - sabaudia - terracina - san felice circeo - ponza - ventotene - sperlonga - gaeta - sermoneta - lenola - fondi - itri - norma - bassiano - campo di mele - sonnino
powered by www.hmts.it

Web
Riviera di Circe



home \ Arte e Storia


Sermoneta - da vedere: la bellezza e la forza del borgo
Una pagina riassuntiva su Sermoneta, che ti consenta di cogliere, in pieno, tutte le sue ricchezze e che ti consenta, anche nell'arco di un week end, di scoprirla in tutta la sua bellezza! Il borgo medioevale di Sermoneta, situato su un'altura alle ...

 
Itri - Arte: Santuario della Madonna della Civita
Il 20 Maggio, con il pellegrinaggio al Santuario della Madonna della Civita, si vuole ricordare la felice conclusione dell'antica rivalità tra Campo di Mele e Itri, per il possesso del dipinto raffigurante la Madonna della Civita: sette anzian...

 
Latina - Storia: la bonifica dopo la Grande Guerra
La seconda guerra mondiale distrusse buona parte dell'immenso lavoro compiuto grazie al Regime: impianti, strade, idrovore. Inoltre, la zanzara anofele, scomparsa quasi del tutto durante gli anni della prima guerra mondiale, ritornò più...

 
Latina - Storia: la Chiesa, il Regime e la palude
Quando la Chiesa consolidò il suo possesso sull'Agro, tanto buon territorio non poteva non interessarle. Numerosi pontefici vollero provare a bonificarlo, alcuni con interventi concreti, altri facendo approntare studi da ingegneri italiani e s...

 
Latina - Storia: dalla palude… nella brace: il Medioevo
Menzione a parte meritano i tentativi di bonifica operati dal re barbaro Teodorico, che si distingueva dai suoi “colleghi”, arraffatori e distruttori indiscriminati, sensibile all'eredità culturale della civiltà latina e alla grandezza ...

 
Latina - Storia: i Volsci contro la palude
Già dai tempi dell'occupazione dei Volsci, la zona paludosa si estendeva dal territorio a sud di Cisterna di Latina fino alle porte di Terracina. Il primo tentativo di bonifica è quello di Rio Martino, una trincea scavata per raccogl...

 
Latina - Storia: prima della bonifica pontina
Le paludi pontine legano da secoli il loro nome all'influenza funesta ed incalzante della malaria. I l nome, “aria cattiva”, illustra efficacemente l'atmosfera che opprimeva le terre sommerse, finché l'immenso acquitrino le serrava nella sua m...

 
Bassiano - Arte: da vedere
Interessanti dal punto di vista storico e monumentale, a Bassiano, sono il Palazzo Caetani, oggi sede del Municipio e la chiesa di S. Maria, ma tante altre sono le caratteristiche costruzioni antiche da visitare. La Piazzetta su cui sorge la Chiesa...

 
Bassiano - Storia: le origini
Sebbene qualche traccia storica di Bassiano possa essere rintracciata già in epoca Romana, è all'epoca Caietana che facciamo risalire la “nascita” di Bassiano, nel XIII secolo. Quando nel 1159, alcune località limitrofe furono ...

 
Gaeta - Arte: il Santuario della Montagna spaccata a Gaeta
Dove la roccia del Promontorio del Monte d'Orlando si apre in tre grandi fratture verticali sei di fronte al Santuario della Montagna Spaccata. A sinistra della chiesa della SS. Trinità c'è l'ingresso per scendere a vedere la fenditu...

 
Gaeta - Arte: la Chiesa di S. Francesco ed il Mausoleo di Gaeta
La chiesa di S. Francesco si affaccia sul pendio di Monte Orlando, costruzione neo-gotica, edificata nel luogo in cui il Santo di Assisi aveva costruito un piccolo eremo, per volere di Ferdinando II e Carlo II d'Angiò, che vedrai "impietr...

 
Gaeta - Arte: il Duomo di Gaeta e la Chiesa di S. Giovanni a mare
Vicino al porto, sorge il Duomo di Sant'Erasmo, patrono di Gaeta. Consacrato nel XII secolo, conserva le spoglie dei Santi Erasmo e Marciano. Il Duomo, rude e maestoso, subì molte trasformazioni nel tempo. Il campanile, di stile romanico...

 
Gaeta - Arte: il Castello e la Chiesa dell'Annunziata a Gaeta
Un'imponente costruzione senz'altro da vedere, le cui origini datano, forse, al X secolo, ma che nel corso del tempo ha subito notevoli trasformazioni. Forse la più importante fu quella sotto gli Aragona, più o meno nel 1430: il castel...

 
Gaeta - Storia: ieri e oggi
Ai suoi nemici, Gaeta si mostrava inespugnabile in ogni modo. Fondata sul punto più alto del promontorio del Monte Orlando, conserva ancora intatto anche l'imponente Castello, con le sue due torri normanne. A renderla definitivamente inespug...

 
Sonnino - Arte: da vedere
Sonnino offre, oltre alla ricchezza del suo olio, per cui è famosa in tutto il Lazio, anche "ricchezze" di altro genere. Ad esempio del convento di Santa Maria delle Canne oppure la Chiesa di San Michele Arcangelo. Quest'ultima &egra...

 
Sonnino - Storia: il Robin Hood di Sonnino
Sonnino è un piccolo paese in provincia di Latina. Può essere raggiunto in diversi modi, da Roma o Napoli: basta immettersi o sull'Appia o sulla Mediana, la SS 148. Anche tramite la l'autostrada A1, uscita Frosinone, in direzione Priver...

 
Lenola - Arte: il centro storico
Lenola è ricca di luoghi da visitare. Oltre alla Chiesa di Santa Maria Maggiore, che è l'attuale chiesa parrocchiale, c'e' anche la Chiesa di Santa Croce da vedere. E' il centro storico però che ti consigliamo di visitare pi&u...

 
Lenola - Arte: il miracolo del Santuario di Lenola
Vanto ed onore di tutto il popolo lenolese, si trova in una posizione ottimale, da cui si domina la parte sottostante di Lenola e il centro storico in particolare e ad occidente la piana di Fondi, il mar Tirreno con il litorale Terracina-Sperlonga e ...

 
Lenola - Storia: le origini
Lenola è un piccolissimo paese in provincia di Latina, la cui storia è ricca di eventi e di personaggi famosi in questi luoghi. tanto ricca che possiamo anticipartene solo qualche cosa... Anticamente chiamata Ynola, Ynula, Enola, l'ori...

 
Campo di mele - Arte: le chiese di Campo di mele
La Chiesa di S.Michele Arcangelo sorge sul punto più alto del borgo medievale. Anticamente dedicata a S.Angelo, è strutturata a tre navate ed è degna di nota per la semplicità e l'armonia delle sue linee architettoniche...

 
Campo di mele - Folklore: “il paese della longevità”
Campo di mele è stato così definito "il Paese della longevità". Infatti, alla base dell'indagine condotta dall' Organizzazione Mondiale della Sanità, è emerso che a Campo di mele si vive di più. P...

 
Fondi - Arte: da vedere
Il centro storico accoglie i maggiori monumenti della città, tra i quali il Castello di Fondi, il Palazzo Baronale, la Giudea, e il suo quartiere ebraico; la Chiesa di Santa Maria, quella di San Pietro. Per cui, ti consigliamo un itinerario f...

 
Fondi - Storia: territorio ed origini
La città di Fondi deriva il suo nome proprio dalla sua particolare posizione geografica, situata com'e' in seno ad un'ampia vallata, circondata dai monti Aurunci ed Ausoni. Come se non bastasse, a Fondi c'e' anche un tratto di mare, di circa...

 
Itri - Storia: Fra' Diavolo da Itri
Hai mai visto il film, interpretato Stanlio ed Olio, intitolato "Frà Diavolo"? Contrariamente a quello che si crede, il film era ispirato ad una "storia vera"! Ebbene, Frà Diavolo ( Itri 1771, Napoli 1806) &e...

 
Itri - Arte: il Castello di Itri
L'imponente castello di Itri è, attualmente, in fase di restaurazione, per i numerosi danni subiti durante i bombardamenti della seconda guerra mondiale. Sorto come roccaforte, a difesa dalle incursioni nemiche, insieme all'antica parte alta...

 
Itri - Storia: le origini
Dotato di due centri urbani, uno più antico ed uno di più recente costruzione, Itri è un piccolo paesino, situato nella provincia di Latina, lungo l'Appia, la famosa strada consolare costruita dai Romani, che da Roma arrivava fin...

 
Sperlonga - Arte: le torri di Sperlonga
Tutta la costa Tirrenica è punteggiata di torri medioevali, costruite con scopo difensivo: avvistare i nemici provenienti dal mare. Il sistema di difesa costiera di Sperlonga risale al 1500 ed era costituito dalla Torre Truglia, dalla Torre de...

 
Sperlonga - Arte: la villa di Tiberio a Sperlonga
La residenza imperiale di Tiberio, di cui rimangono a Sperlonga ancora numerosi resti, era strutturata in lunghezza, per oltre 300 metri. Esclusi, dal computo, i quartieri di servizio e quelli abitativi, l' impianto termale, riserve d'acqua e l'att...

 
Sperlonga - Storia: tra i Romani e Barbarossa
Secondo alcuni studiosi, Sperlonga vanta origini mitiche, ma furono i Romani a scoprirla alla fine dell'età repubblicana, attratti dalla bellezza del luogo e dal clima mite. A Tiberio imperatore va il merito di aver fatto costruire, nel II-I ...

 
Sperlonga - Arte: i cunicoli
Ti sei mai domandato perchè una cittadina come Sperlonga avesse bisogno di difendersi da qualcuno o da qualcosa? Sperlonga, era infatti considerata una fortezza marinara. Non ti sembra sufficiente la sua posizione, altamente strategica? Arro...

 
Norma - Storia: Norma e le sue origini
Il piccolo comune di Norma sorge su una grande rupe rocciosa, che i locali chiamano “la Rave”. Da qui, guardando verso il mare, vedrai uno dei panorami più belli dell'intero litorale pontino, isole pontine comprese! Mentre invece, guardandosi...

 
Sermoneta - Arte: l’abbazia di Valvisciolo
L'Abbazia di Valvisciolo, dedicata a Santo Stefano, si trova nel territorio di Sermoneta ai piedi del Monte Corvino, lungo la strada che conduce a Bassiano. Il nome sembra derivi dalla radice latina, che sta ad indicare la Valle dell'Usignolo (in ...

 
Sermoneta - Arte: il castello Caetani
Magnifico esempio di imprendibile roccaforte medievale, il Castello prende il nome dalla famiglia Caetani, che più di altre ne segnò il destino, legandolo alle sue alterne fortune. La storia del castello inizia, in realtà, con ...

 
Sermoneta - Arte: la Chiesa di San Francesco
Tra le altre testimonianze artistiche e storiche su Sermoneta troviamo la Chiesa di san Francesco (d'Assisi). Nelle origini di questo antico convento, poco fuori il centro abitato, compaiono i misteriosi Templari che lo occuparono dal 1162 al 1312, ...

 
Sermoneta - Arte: la Cattedrale dell'Assunta
Camminando per le stradine del borgo, non sembra quasi che tanti secoli ci dividano dagli uomini che percorrevano questi spazi, indaffarati e frettolosi, tra le chiese e le mura, le pietre grigie ed il legno delle case, i mercati e le fiere... Si ...

 
Sermoneta - Storia: Sermoneta e la famiglia Caetani
Sermoneta inizia a dare notizie precise di sé solo intorno all'Alto Medioevo, quando una nuova fase di ripopolamento e sviluppo coinvolse la città e i domini circostanti. Soprattutto sulle alture furono costruiti borghi e fortificazion...

 
Sermoneta - Storia: da Sulmo a Sulmoneta a Sermoneta
Sulmo fu una delle tante “cittadelle latine” che combatterono contro Roma. Una Roma che, sebbene fosse ancora giovane, perchè fondata da circa 200 anni, già pretendeva di fare la padrona a tutti i costi e a spese di chi gli capitava s...

 
Ventotene - Storia: l'epoca borbonica di Ventotene
Nel XVIII secolo, sotto il regno di Ferdinando IV di Borbone, si diede inizio ad un progetto di urbanizzazione dell'isola di Ventotene, la seconda, dopo quella Romana. Purtroppo, però, mentre le strutture di epoca romana hanno resistito nel t...

 
Ventotene - Storia: prigione dorata
La Ventotene di Roma fu considerata, dagli imperatori del I secolo a.C., una specie di "zona franca", in cui mandare in esilio personaggi scomodi o sospetti. Nel II a.C., ad esempio, l'imperatore Augusto ci esiliò persino la figlia G...

 
Ventotene - Storia: l'epoca dei Romani
L'isola trovò il suo momento di gloria con i Romani, che ne avevano subito apprezzato la ricchezza di legname e pietra vulcanica. Da bravi ingegneri quali erano, vollero dotare l'isola di un porto “adeguato”, ampio ed efficiente: scavarono il...

 
Ponza - Storia: dai pirati a Mussolini
Ponza fu triste destinazione dei pirati, che divennero, in seguito, causa del suo abbandono dell'isola. persino i monaci appartenenti alla comunità monastica benedettina dell'abbazia di Santa Maria, vennero fatti schiavi e nessuno ebbe pi&ugr...

 
Ponza - Storia: le origini
Nella storia dell'isola di Ponza troviamo tracce "umane" sin dall'era neolitica, anche se, alcuni resti ritrovati sull'isola, sembrano risalire al periodo pre-romano. Sono stati infatti ritrovati alcuni tratti di mura ciclopiche di una for...

 
Norma - Storia: Ninfa risorge nel tempo
Nel 1382 le continue liti fra i Comuni di Sermoneta, Bassiano, Sezze e Ninfa, sfociarono in una guerra cruenta che diede il colpo di grazia alla cittadina di Ninfa, già segnata da lotte decennali. Saccheggiata e demolita, la città spro...

 
Norma - Storia: Ninfa nel tempo
Fin dai primi secoli del Medioevo, molte famiglie nobiliari si contesero il possesso di Ninfa, luogo incantato in posizione strategica importante, rispetto allo Stato Pontificio. Ninfa sorse intorno al XI secolo e già nel 1159 fu protagon...

 
Terracina - Arte: ombre di sacerdoti e monaci
Impossibile descrivere la bellezza del santuario sito sul Monte S. Angelo di Terracina. Ai resti, imponenti e maestosi dell'Acropoli cittadina, si affiancano quelli delle costruzioni militari e monastiche del Medioevo. L'effetto che ne deriva &egr...

 
Terracina - Arte: il tempio di Giove
Il Monte S. Angelo è uno dei luoghi più suggestivi di Terracina. Una volta che giungerai lì, ti si aprirà la vista sul golfo, fino alle isole pontine e, se il clima ti “assisterà” con una giornata particolarmente ...

 
Terracina - Arte: le terme ed il Pisco Montano sull'Appia
Tra i resti di epoca romana sono particolarmente suggestive le “Terme Nettunie”, del I-III secolo d.C., che, nonostante il nome, erano forse parte di una villa suburbana, decorata da pitture e mosaici con mostri marini. Il fascino di queste terme de...

 
Terracina - Arte: l'antico porto
Il porto di Terracina, costruito in epoca Traiana, fece vivere una nuova “giovinezza” alla città millenaria, facendola diventare un vero e proprio polo, agricolo, marittimo e commerciale, affollato e rumoroso, mentre nel nucleo più anti...

 
Terracina - Arte: il castello dei Frangipane a Terracina
Il Castello medievale, detto anche “dei Frangipane”, è forse il monumento terracinese con il passato più turbolento. Da che fu eretto nell'XI secolo, infatti, mentre le famiglie nobili ed i cittadini se lo contendevano, le mura dovette...

 
Terracina - Arte: mura bizantine e medievali
Sull'antica cinta, di epoca volsca e romana, posano le mura bizantine e medievali, che, con la loro presenza, ci ricordano le vicissitudini di una città che non ha certo avuto una storia tranquilla. Nella parte rivolta a nord le mura sono con...

 
Terracina - Arte: il “Capitolium”, il Campidoglio
Non esiste solo a Roma un “Campidoglio”! In ogni città romana c'era un “Capitolium”, come simbolo del legame con l'impero, e lo ritroviamo anche a Terracina, all'angolo nord-occidentale del Foro, dedicato alla triade di Giove, Giunone e Minerv...

 
Terracina - Arte: palazzo Venditti
Palazzo Venditti, edificio gotico, ben conservato, risalente alla prima metà del 1300, sorge a destra della cattedrale di San Cesario, a Terracina. Sul lato sinistro si estende il moderno palazzo del municipio, che incorpora la Torre Frumentar...

 
Terracina - Arte: la cattedrale
Arriviamo all'era cristiana, di cui la cattedrale di San Cesario è degna rappresentante: fulcro storico e religioso della città, dedicata a San Cesareo martire. Sebbene in origine fosse un tempio pagano, dedicato ad Apollo, divenne di...

 
Terracina - Arte: vivere a Terracina 2000 anni fa!
L'area del Foro emiliano riportata alla luce è considerevolmente più estesa ed è quindi semplice immaginare realisticamente la vita quotidiana nel Foro. Le cerimonie religiose presso i templi, le arringhe di oratori e personaggi...

 
Terracina - Arte: il Foro, un'opera geniale
I Romani, nella costruzione del Foro, diedero l'ennesima prova delle loro capacità costruttive ed ingegneristiche! I costruttori del Foro si trovarono, infatti, davanti ad un bel problema: la piazza forense, come centro politico e religioso, d...

 
Terracina - Arte: il Foro Emiliano
Il Foro Emiliano, a Terracina, è la grande piazza su cui si affaccia la Cattedrale di S. Cesario, risalente all'età romana, circa metà del I secolo a. C. Lapavimentazione è ancora quella originale, eseguita per iniziativa di un certo Aulo Emilio. Mo...

 
Terracina - Storia: Terracina divisa tra papi
Duramente devastata nel periodo delle invasioni barbariche, Terracina conobbe un momento di ripresa sotto il re ostrogoto Teodorico, nel VI sec. Importantissimi furono i lavori di bonifica nella palude pontina, concentrati soprattutto sull' Appia, e...

 
Terracina - Storia: dai Romani al Medio evo
I Romani portarono una sferzata di rinnovamento alla città. Soprattutto nei primi decenni del I sec. a.C. (età sillana) cambiò volto. Dove prima c'erano casupole e capanne rustiche, lasciate da Etruschi e Volsci, sorsero vie lastricate, templi di...

 
Terracina - Storia: Ulisse ed Enea
La storia del territorio di Terracina e del Circeo è intrecciata alla leggenda greca, sia tramite l'Odissea, in cui Ulisse subì gli incanti magici e ammaliatori della Maga, che tramite l'Eneide: proprio sulle coste del basso Lazio, iniziò il lungo ca...

 
Terracina - Storia: tra storia e leggenda
Gli Etruschi furono i primi a portare la civiltà in questa zona dell'Italia, anche se, nel VI secolo a.C., vennero soppiantati dai Volsci, che occuparono l'agro pontino e fondarono una nuova roccaforte: Terracina. Secondo le cronache del tempo, i n...

 
San Felice Circeo - Arte: Torre Moresca
Soprannominata anche Torre Falconara, perché secondo la tradizione i falchi vi allevavano i loro figli, grazie alla sua posizione particolarmente solitaria del monte, la Torre Moresca fu l'ultima delle quattro ad essere costruita. Era la meno...

 
San Felice Circeo - Arte: Torre Paola, a difesa del promontorio
La storia di questa torre di guardia, che sorge su uno sperone roccioso a strapiombo sul mare, all'estremità occidentale del Circeo, è piuttosto movimentata. Intorno al 1570, Papa Pio IV ordinò alla famiglia Caetani di costruire...

 
San Felice Circeo - Arte: la Torre dei Templari
Nel centro storico di San Felice sorge la Torre dei Templari, risalente al 1200. Oggi ospita la mostra “Homo Sapiens et Habitat”, in cui potrai osservare un'ampia raccolta dei tanti reperti preistorici ritrovati nell'Agro Pontino. La mostra, i...

 
San Felice Circeo - Arte: storia della Rocca Circea
La Rocca medievale, costruita dai terracinesi sopra le antiche rovine, si assicurò in breve la fama di solidità e sicurezza che la rese il rifugio favorito dei Pontefici, in tutto lo Stato della Chiesa. Inizialmente, si trattava di una semplice fort...

 
San Felice Circeo - Arte: le mura dell'Acropoli sul Promontorio
Il muro dell'Acropoli detto del “lato ovest” è la parte della cinta muraria superstite, che si è conservata meglio proprio perché costruita su un lato di difficile accesso. Gli altri tratti di mura vennero sistematicamente smantellati nel Medioevo, ...

 
San Felice Circeo - Storia: scene di battaglia al Circeo
Chi voleva invadere Circei non sapeva l'arduo compito che l'aspettava! Innanzitutto, c'era lo sbarramento della terza cerchia muraria. Non solo: le porte di accesso si trovavano proprio nei punti più ripidi del monte, un'ottima strategia difensiva: r...

 
San Felice Circeo - Storia: mura ciclopiche sul promontorio
Attorno all'Acropoli, e su tutto il promontorio del Circeo, sorgono tre cerchie di mura dette "ciclopiche", divenute il simbolo dell'alone di mistero in cui sono immerse queste terre. La prima cinta muraria, più piccola, che circonda l'Acropoli, si ...

 
San Felice Circeo - Arte: l’Acropoli, la sentinella del Circeo
Costruita probabilmente all'inizio del III secolo a.C., l'Acropoli dell'antica Circei si ergeva, con i suoi 300 metri di altezza, a sentinella dell'intera pianura circostante, delimitata da una cinta muraria, da cui si gode una vista completa del ter...

 
San Felice Circeo - Arte: la villa dei Quattro Venti
Vicino al centro storico di San Felice, lungo la strada che conduce al porto, si trovano i resti di una villa patrizia detta “dei Quattro Venti”, appartenuta, sembra, all'ex triumviro Lepido. Coinvolto nei giochi di potere del I secolo a.C., compag...

 
San Felice Circeo - Storia: dalla Santa Chiesa all’Italia
Nel 1720 il Circeo tornò sotto l'ala protettrice della Chiesa, desiderosa di recuperare un feudo che avrebbe potuto creare non poche seccature, se fosse caduto nelle mani di nobili ostili al Vaticano. Molte speranze vennero, purtroppo o per fortuna,...

 
San Felice Circeo - Storia: Circeo, tra l’incudine e il martello
Dal 1300 in poi il Circeo attraversò alterne vicende, coinvolto in lotte e congiure fra le famiglie più in vista della nobiltà cattolica romana, come i Caetani, che vi dominarono a lungo, e i Borgia, che glielo contesero spesso con colpi di mano e “a...

 
San Felice Circeo - Storia: i Templari al Circeo
Ed eccoci nel vivo del Medioevo, mistico e guerriero… Intorno alla metà del XIII secolo, l'Ordine dei Cavalieri Templari si insediò al Circeo per ordine del papa, sentendosi minacciato dall'imperatore Federico II di Svevia, che aveva scomunicato. In...

 
San Felice Circeo - Storia: tra barbari e pirati
Dopo la caduta dell'Impero Romano, la situazione si fece insopportabile un po' ovunque. Il Circeo si ritrovò, per la sua posizione, l'unica cima elevata nel mezzo della pianura pontina, ad essere meta di saccheggi, ad esempio da parte dei saraceni! ...

 
San Felice Circeo - Storia: Roma padrona indiscussa
Nel 390 a.C.i Galli, con una marcia lampo, presero le città etrusche e raggiunsero Roma, saccheggiandola. I Volsci e i Latini, compresa Circei, non si fecero scappare l'occasione: per ben due volte si ribellarono contro Roma, che sembrava in cattive...

 
San Felice Circeo - Storia: Coriolano, il Circeo ed i Volsci
Già nei primi anni del IV secolo a.C., i Romani si scontrarono con la Lega Latina, la lega "tra gli equali", nata dal processo di unificazione territoriale perpetrato da circa 30 comunità latine, che non voleva cedere il possesso delle vie di commerc...

 
San Felice Circeo - Storia: colonia romana
Anche il destino di Circei s'incrocia con quello di Roma e sono rogne… Tarquinio il Superbo, l'ultimo dei sette re di Roma, voleva ampliare i confini dello Stato fondando nuove colonie. Inviò, quindi, coloni a Circei, già antico insediamento Latino,...

 
San Felice Circeo - Storia: Atlantide al Circeo...forse!
L'immortale Atlantide stende anche su queste terre il velo del suo fascino… Platone scrisse che gli abitanti di Atlantide, prima della catastrofe, avessero fondato delle colonie a Tirrenia, fantomatico regno che si estendeva fra l'attuale Tirreno e ...

 
San Felice Circeo - Storia: primi ritrovamenti al Circeo
Il promontorio del Circeo risulta abitato da ben 70.000 anni. Prove evidenti sono state ritrovate nella grotta Guattari e nella Grotta delle capre. La Grotta Guattari restò sconosciuta fino al 24 febbraio 1939, per via di una frana che ne aveva ostr...

 
San Felice Circeo - Arte: la tomba di Ulisse al Circeo
Una leggenda racconta che Ulisse avesse anche un figlio "illegittimo". Sembra, cioè, che il nostro eroe, non si fosse limitato, per così dire, a beneficiare della ospitalità di Circe, ma avesse opportunamente pensato...

 
San Felice Circeo - Arte: l'antico nome di San Felice Circeo
Oltre ad Omero, anche Virgilio fu colpito dal fascino leggendario del Circeo. Nel Libro VII dell'Eneide descrive, con quello stile meraviglioso che l'ha reso celebre, il viaggio notturno della nave di Enea sulle coste del Lazio, davanti alle terre d...

 
San Felice Circeo - Arte: Circe e Circei
Sull'esistenza di Circe regna ancora il mistero, ma un'interessante ipotesi lega l'avventura di Ulisse al mito della maga.... Sul promontorio del Circeo sorgeva infatti l'antica città latina Circei, i cui abitanti usavano portare le greggi a...

 
San Felice Circeo - Arte: la maga Circe ed il promontorio
Versi dell'Odissea carichi di potere evocativo. Sei lì, con Ulisse ed i suoi compagni, timorosi e curiosi, quasi incoscenti, di fronte allo spettacolo di lei, di Circe: “Entro una valle, il palagio trovarono bello di Circe, tutto di luci...

 
San Felice Circeo e l'illusione di Omero
Il nome del Circeo rievoca storie e leggende di un passato lontanissimo e affascinante. Le sue coste ci narrano di eroi, incanti, magie, selve, resi celebri nei versi immortali, che aleggiano ancora su queste terre, immerse nella bellezza eterna del...

 
Sabaudia - Arte: edifici pubblici
Sabaudia è una città moderna, con scorci architettonici quasi metafisici e al contempo immersa in una cornice storica suggestiva, che crea un piacevole contrasto tra antichità e modernità. La piazza del Comune è il centro pulsante della vita cittad...

 
Sabaudia - Arte: la Casarina di Sabaudia
Sulle sponde del lago di Paola, su di una piccola penisola, si trovano i ruderi di un convento medievale, sorto sui resti di una villa romana del II secolo, di cui è ancora possibile osservare lo stabilimento termale. Il luogo è davvero suggestivo: ...

 
Sabaudia - Arte: il Santuario di S. Maria della Sorresca
Uno dei luoghi più affascinanti del Lazio: il Santuario di S. Maria della Sorresca, che sorge sui resti di una villa Romana del I sec. d.C. Edificato dai frati benedettini nel VI secolo, sorge in suggestiva posizione proprio sulla riva del lago di Pa...

 
Sabaudia - Arte: la piscina di Lucullo
La fonte di Lucullo era una peschiera, cui è stato attribuito il nome di "piscina di Lucullo", anche se sembra non faccia parte dell'impianto della villa imperiale di Domiziano. Una magnifica opera di ingegneria idraulica: una vasc...

 
Sabaudia - Arte: Villa di Domiziano
Sulle sponde del Lago di Paola, a Sabaudia, all'interno della riserva naturale (rovine di Circe), immerso in un piccolo lembo di macchia mediterranea, sorge uno dei complessi archeologici più interessanti del basso Lazio: la Villa di Domiziano...

 
Sabaudia - Storia: storia recente di un lontano passato
Sabaudia ha pochi decenni di storia "urbanistica", dal momento che fu eretta durante il regime fascista. In realtà, è stata abitata sin dall'epoca romana, finché poi, l'abbandono generale della pianura pontina, non colpì anche queste zo...

 
Sabaudia - Storia: frammenti della preistoria
Era quaternaria, zona dell'agro pontino ricoperta dalle acque del Mediterraneo: emergeva solo "l'isola del Circeo". Queste terre, dal clima umido e mite, furono più che adatte per gli insediamenti dei nostri primi antenati, che apprezzarono...

 
Sabaudia - Arte: città giardino
Un viaggio a Sabaudia, la cornice ideale per un lungo e rilassante soggiorno è l'ideale per chi vuole passare giornate calme, all'insegna della natura e della suggestione storica. E' detta anche "città giardino", grazie all'im...

 
Latina - Arte: gli edifici pubblici
Gli edifici pubblici di Latina mostrano, in tutta la loro imponenza, i segni dell'epoca in cui nacque. Un periodo ancora oggi discusso, problematico e difficile, la cui eredità si riflette nell'architettura un po' spartana e sobria, ma allo st...

 
Latina - Arte: il palazzo comunale di Latina
Il palazzo comunale fu costruito dall'Opera Nazionale Combattenti. La caratteristica che più colpisce l'occhio del visitatore la Torre civica con l'orologio, in stile medievale, sormontata da un'asta portabandiera. Il piano terra ha ospitat...

 
Latina - Arte: i palazzi di Littoria
La città di Latina ci mostra, nei suoi edifici, i segni dell'epoca in cui nacque. Un periodo ancora oggi discusso, problematico e difficile, la cui eredità si riflette nell’architettura un po’ spartana e sobria, ma allo stesso tempo solida e imponent...

 
Latina - Storia: la città dai mille dialetti
Latina sorse nei primi anni '30 con il nome di Littoria, attorno ad un nucleo di coloni e tecnici idraulici impiegati per la bonifica del territorio pontino. Portata a termine la bonifica, vennero fatti immigrare numerosi coloni, provenienti dalle z...

 
Riviera di Circe e leggenda: passeggiando nell'Odissea
La storia del territorio di Terracina e del Circeo, in generale, è intrecciata alla leggenda greca tramite Ulisse, che subì gli incanti magici e ammaliatori della Maga, ed Enea, che proprio sulle coste del basso Lazio iniziò il l...

 

powered by www.hmts.it



Parliamoci GRATIS, clicca sul pulsante Verde VOIP, la chiamata è GRATUITA...!









______________________________________________________________
MSN Search
______________________________________________________________     


visita il nuovo sito web www.realizzazione-siti-web-roma.com