Home - Hotel/Campeggi/B&B - Ristoranti/Pizzerie - Locali - Contatti - Mappa - Privacy
Come Registrarsi
latina - sabaudia - terracina - san felice circeo - ponza - ventotene - sperlonga - gaeta - sermoneta - lenola - fondi - itri - norma - bassiano - campo di mele - sonnino
powered by www.hmts.it

Web
Riviera di Circe



home \ articoli sermoneta \ Sermoneta - Arte: l’abbazia di Valvisciolo
Sermoneta - Arte: l’abbazia di Valvisciolo


L'Abbazia di Valvisciolo, dedicata a Santo Stefano, si trova nel territorio di Sermoneta ai piedi del Monte Corvino, lungo la strada che conduce a Bassiano.

Il nome sembra derivi dalla radice latina, che sta ad indicare la Valle dell'Usignolo (in latino appunto “vallis lusciniae”), oppure semplicemente Valle delle “Visciole”, una varietà di ciliegie selvatiche.

In ogni parte dell'abbazia si respira la rigorosa, elegante semplicità dello stile cistercense, i cui frati si insediarono nell'abbazia subito dopo i Templari.

La Chiesa è illuminata da un grande rosone e da finestre che lasciano entrare la luce all'interno delle tre navate.
Il monastero si articola intorno al prezioso chiostro quadrato, ornato da eleganti colonnine binate, su cui si affacciano la Sala Capitolare ed il Refettorio e tutto il complesso è “sorvegliato” dal campanile lavorato a bifore.

A questa abbazia è legata una nota leggenda medioevale, dove si narra che nel 1312, quando venne condannato al rogo l'ultimo Gran Maestro Templare, gli architravi delle chiese si spezzarono.

Solo una leggenda?

Chissà… Ancora oggi, osservando attentamente l'architrave del portale principale dell'abbazia, si riesce a scorgere una piccola crepa…




____________________________________________________

   
 
 
   

____________________________________________________







powered by www.hmts.it



Parliamoci GRATIS, clicca sul pulsante Verde VOIP, la chiamata è GRATUITA...!









______________________________________________________________
MSN Search
______________________________________________________________     


visita il nuovo sito web www.realizzazione-siti-web-roma.com